Born to be Bookahoilc :D

Books, books, books and some more books.
Delirium  - Lauren Oliver Non credo di aver letto molte opere lente e lagnose come "Delirium"..Pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo ero lì a sperare che qualcosa finalmente si smuovesse, che un minimo di adrenalina mi scorresse nelle vene.. E invece niente. Il nulla totale. Solo una gran noia.L'idea è carina, ma ben lontana dall'essere originale: basti pensare a Westerfeld con la trilogia "Beauty" (che è uscita secoli fa e nessuno se l'è filata fino a che non è iniziato ad andare di moda il genere distopico); certo lì si parla della bruttezza e qui dell'amore, ma direi che ci siamo..Come è scritta e sviluppata perà è terrificante!! Sul serio, la smettiamo di usare il presente per scrivere CINQUECENTO pagine?! NON scorre, c'è poco da fare! Non c'è pathos, non c'è azione, non c'è nulla, se ci ostiniamo a scrivere al presente e non siamo in grado di gestirlo..Mi è preso un gran sonno a leggere questo libro, è di una staticità e lentezza veramente esasperanti!Lena poi.. Oddio quanto è lagnosa! Mi ha ricordato troppo Tally, la protagonista di Beauty (per l'appunto..): "Gnè gnè gnè, sono piccola e nera e il mondo ce l'ha con me!", che pazienza che ho dovuto racimolare per stare a sentire tutte le sue lamentele! Mi ha fatto prudere le mani, lo ammetto!Hana purtroppo è una protagonista mancata: doveva essere lei a narrare il tutto e trovarsi il figone di Alex.. E' lei la temeraria, anche se poi la Oliver vuole farci credere il contrario! Sarò tarda io, ma a me le parti "no èsbagliato lui è un Invalido brutto e cattivo" e "è la mia vita, lo amo lo desidero non posso vivere senza di lui" non mi sembrano proprio ben raccordate tra loro, anzi! Tutto troppo repentino e tutto troppo buttato in caciara! ._.Poi, no, vabbé.. Maledizione, signora Oliver: crei UN personaggio decente (al di là di Hana che è la mia preferita) e COSA FAI? Lo lasci morire?!?! Ma cosa!! Sacrifica Lena, lei è inutile! E se non l'ha ammazzato, allora mi fa ancora più antipatia, perché non vedo come si possa salvare dalle grinfie dei cattivi..BOCCIATO.

Currently reading

I Know This Much Is True
Wally Lamb
Canne al vento
Grazia Deledda, Angela Cerinotti
Corso di arabo contemporaneo
Olivier Durand
L'Esilio del Re - The Chronicles of Wendells
Alessandra Paoloni, Elisabetta Baldan