Born to be Bookahoilc :D

Books, books, books and some more books.
La scuola è finita - James Patterson Ho rimandato la lettura di questo libro per mesi e mesi, con il risultato di non ricordare più una ceppa del I volume. Brava Serena, così si fa! Che poi non riesco a comprendere il mio modo di pensare (e se non ci riesco io, che devo conviverci con me stessa, figuriamoci gli altri!): il primo l'ho adorato, ma non volevo affrontare questo perché.. Troppo lungo? Ma che razza di motivazione è!!Ok, mi sono sgridata a sufficienza!Il libro è bellissimo!! *_*Ora capisco perché Patterson ha il successo che ha.. Riesce a coinvolgerti come pochi!Complice la brevità dei capitoli (I capitoli lunghi mi mettono ansia. Ecco, l'ho detto!!) ho divorato il libro in brevissimo tempo.. Ho anche preferito portarmi nella borsa questo libro piuttosto che il Kindle.. E dato che da un anno a questa parte sono Kindle dipendente, questo la dice lunga!!Ho avuto qualche difficoltà iniziale a ricollegarmi al primo volume (ma quei bei vecchi riassunti delle puntate precedenti dove sono finiti?! Nemmeno Wikipedia è riuscita a venirmi in soccorso..), ma poi ho scoperto che non era essenziale ai fini della storia: alcuni punti vengono ripresi, altri si comprendono con una piccola deduzione e nulla è tralasciato.. Insomma, se vi capita di approcciarvi a questa serie partendo dal secondo, niente panico, sopravviverete!I personaggi che Patterson ha creato sono veramente splendidi.. Vorrei far parte del libro solo per abbracciarli tutti! *_*Il loro legame è davvero davvero tenero: mi piangeva il cuore a leggere di tutti i piccoli gesti d'affetto che ognuno ha nei confronti dello 'stormo'.. Mi riempiva di gioia leggere come tutti quanti stessero bene solo se uniti, quanto ognuno è importante per l'altro e soprattutto il modo di fare le veci di una mamma di Max. ç_çLei è decisamente il prototipo di eroina che mi piacerebbe incontrare nella maggior parte dei libri: forte, determinata, coraggiosa, IRONICA (e soprattutto auto-ironica: che noia quei protagonisti che ne sono del tutto privi e sanno solo piangersi addosso!!) e piena di buon senso.Io aspetto sviluppi sulla coppia Max - Fang, perché questo volume ci ha dato ottimi spunti su cui riflettere!Il mio personaggio preferito - fermo restando che mi piacciono tutti davvero tanto) è Iggy. Ecco, lui me lo porterei a casa volentieri e potrei passare le mie giornate a coccolarlo, ne sono sicura! Così fragile e allo stesso tempo così forte e indipendente.. Cieco per gli esperimenti che quei maledetti scienziati hanno condotto su di lui e in imbarazzo per la sua condizione di fronte ad estranei.. Ah, sì, la crocerossina dentro me sta scalpitando *_*La storia è molto lineare, a tratti forse un po' scontata e 'banalotta' (il termine è virgolettato perché non è una storia affatto banale, solo alcuni punti che rappresentano lo 0,0001% dell'opera.. Non mi si venga a dire che io la denigro! :D), ma vale davvero la pena leggerla!E poi niente, Patterson scrive davvero davvero davvero bene! (Se tutto il resto non vi ha convinto, mi gioco la carta della buona scrittura xD)

Currently reading

I Know This Much Is True
Wally Lamb
Canne al vento
Grazia Deledda, Angela Cerinotti
Corso di arabo contemporaneo
Olivier Durand
L'Esilio del Re - The Chronicles of Wendells
Alessandra Paoloni, Elisabetta Baldan