Born to be Bookahoilc :D

Books, books, books and some more books.
Donne dagli occhi grandi - Ángeles Mastretta, Gina Maneri Questo libro mi ha veramente veramente veramente veramente sorpreso!!E perché direte voi? :D Bene, la mia relazione con i libri Sudamericani non è delle più idialliache (Allende, Marquez.. :D) e quindi mi sono apprestata a leggere il libro con un peso nel cuore.. Mi serviva un'autrice del Sudamerica e ho scelto un libro piccino perché così, male che andava, avrei potuto sopportare per duecento pagine!Invece avendolo finito, mi sarebbe piaciuto che il libro fosse stato più lungo.. :DTralaltro ho scoperto che questo libro ha esattamente la mia età! ***Serena si commuove ç_ç***Sono una serie di racconti molto brevi che hanno in comune il fatto di avere donne come protagoniste. Queste sono tutte diverse: c'è l'amante, la moglie, la bambina, la nonna, la sognatrice, la disillusa, la pazza, l'insicura, la lavoratrice, la ricca, la viaggiatrice..Insomma, un universo incredibile popolato da donna altrettanto incredibili: lottano, piangono, si scoraggiano, amano, tradiscono, muoiono, in un vortice di parole il cui collocamento sembra studiato a tavolino.Alcuni racconti non mi sono piaciuti (anche normale, visto che sono tantissimi!!), altri mi hanno lasciato con l'amaro in bocca (sia perché non sono finite o perché hanno una conclusione 'particolare'), ma la maggiorparte le ho adorate!!Inizialmente ero titubante perché pensavo che data la brevità dei racconti e la relativa lunghezza del libro, la Mastretta avrebbe finito inevitabilmente per ripetersi e creare storie tutti uguali.. Invece qui ho ricevuto la seconda sorpresa che questo libro mi riservava: vero sì che alcuni elementi ritornano, ma l'autrice li usa ogni volta in modo differente e non ti permette assolutamente di annoiarti: ti prende per mano e ti conduce alla scoperta del suo mondo incredibile!Qualche storia in particolare mi ha veramente commossa, ci sono alcune frasi e alcuni situazioni che meritano davvero tanto!!Tanto di cappello a questa autrice.. Ora voglio leggere altro di suo!!«Io non ti amavo per la tua intelligenza», disse la zia Clemencia con un sorriso. «Però smettesti di amarmi per la mia idiozia», disse lui.«La gente fatica a sopportare la felicità altrui», le disse Cubillas per consolarla. «E se la felicità viene da ciò che sembra una buona intesa con qualcun altro, allora è decisamente insopportabile».«Dove c’è rancore c’è ricordo».

Currently reading

I Know This Much Is True
Wally Lamb
Canne al vento
Grazia Deledda, Angela Cerinotti
Corso di arabo contemporaneo
Olivier Durand
L'Esilio del Re - The Chronicles of Wendells
Alessandra Paoloni, Elisabetta Baldan