Born to be Bookahoilc :D

Books, books, books and some more books.
Attrazione di sangue - Victory Storm RECENSIONE COMPLETA SU http://slamdunk90.blogspot.it/2013/01/attrazione-di-sangue-victory-storm.html**ATTENZIONE: Questa non è una recensione. E' più che altro una distruzione :D**Chiedo scusa sin da ora se la mia recensione verrà giudicata fuori dalle righe, offensiva o cattiva.. Però questo libro è veramente fuori dalla grazia divina.. E un po' mi dispiace pure stroncare così senza pietà un'autrice che è alla sua opera di esordio, però non si può!Già che lei si presenta così:Ha scritto il suo primo romanzo "Attrazione di sangue" quando era ancora a Londra ed era appena uscito il libro "Twilight" di Stephenie Meyer. Affascinata da questi paranormal romances ha provato a buttarsi anche lei nella scrittura ed è nato il romanzo "Attrazione di sangue".Per me già va male! Ho trovato questo stralcio sul blog Laboratorio fantasy mentre vagavo in rete per avere info sull'autrice.. E ciò ha confermato la mia idea sul fatto che lei avesse preso gli elementi che più piacciono alle lettrici oggi giorno, li avesse mescolati ben bene creando una grande confusione e soprattutto mostrando l'incapacità di gestirli. Ora, non è perché Twilight ha avuto successo, tutti devono scrivere storie pressoché uguali, eh! E soprattutto, non basta avere un'idea 'buona' (virgolettato perché a mio modesto parere, non è buona nemmeno questa) se poi non si sa minimamente come scrivere!La Elister edizioni mi ha gentilmente mandato il libro in formato ebook, altrimenti dubito fortemente che a) lo avrei letto e b) lo avrei mai finito, se pure lo avessi iniziato. Che poi sul web ho letto praticamente solo critiche positive, quindi qui il problema sono io che ho gusti strani o ci si accontenta di un vampiro bonazzo, una protagonista idiota e una, UMM, sottospecie di trama RICCA di intrighi per essere felici.Se avete creduto a 'trama ricca di intrighi', devo deludervi: stavo ampiamente facendo uso dell'ironia.Per non sembrare il solito mostro stronca-libri, mi sono segnata tutti (o quasi, ogni tanto ammetto di aver perso colpi..) i punti che mi hanno fatto storcere il naso..Per capire il mio disappunto, vi riporto una parte di trama:La sua vita prosegue tranquillamente tra la scuola, l'amore per un ragazzo e le lezioni di catechismo, finché un giorno il cardinale Montagnard, un uomo misterioso che ha sempre vegliato segretamente su di lei, muore e subito dopo la sua vita viene stravolta, ritrovandosi a dover scappare e abbandonare la sua casa, Ahmed e la scuola. Portata a Dublino, scopre l'esistenza dei vampiri e che questa sua rara forma di anemia la rende speciale: un'arma da utilizzare contro di essi. Purtroppo i vampiri hanno ormai scoperto la sua esistenza e intendono ucciderla. Tra questi c'è Blake, uno dei vampiri più antichi e con particolari poteri che lo rendono invulnerabile.Ok, quindi io sono pronta ad affrontare una storia d'amore, lezioni di catechismo (?!?! E qui ci ritorno dopo!) e SOPRATTUTTO vampiri così crudeli che Dracula al cospetto si inchina e chiede umilmente perdono per la sua trista esistenza.Giusto?!Ecco, e invece manco per niente: la storia d'amore della protagonista altro non è che un'infatuazione per un ragazzo bellissimo prossimo allo sposarsi. Insomma, praticamente i due non hanno nemmeno mai parlato. I ciao di circostanza, i "come stai" perché siamo tra persone educate.. E Vera ha ADDIRITTURA il coraggio di sentirsi oltraggiata quando il tipo in questione le rivela di essere in procinto di sposarsi! Ok sognare con gli occhi aperti, ma lei si è fatta una saga intera..Per quanto riguarda le lezioni di catechismo.. Già mi vedevo lei che andava materialmente in chiesa e ci faceva sorbire questa parte della sua vita, ma in realtà ha un amico prete che ogni tanto viene a casa sua e le insegna qualcosa. ._. A me la presenza di chiesa/religione/catechismo e simili ha infastidito tantissimo, lo ammetto! Non ne sentivo necessità, ecco.Poi c'è la falla più grande e imperdonabile di tutte: i vampiri. Anzi, prendiamo solo Blake in esame, tanto già da solo basta e avanza per far salire alle stelle il poco gradimento dell'opera. Il grande, brutto e cattivo vampiro, il cui nome viene pronunciato con riverenza e paura.. Cosa fa?! Si porta Vera nel suo loft e la tratta come una sua grande amica. Insomma, il libro a pagina dieci avrebbe potuto terminare con Vera uccisa mentre dorme, e invece niente! Ammetto che un po' l'ho sperato..Come se tutto ciò non bastasse, la trama fa veramente acqua da tutte le parti: insomma, il posto più sicuro per Vera è un collegio in cui vi sono tutti membri dell'Ordine e tu cosa fai? La nascondi in un hotel pulcioso e la porti lì solo quando il vampiro ha avuto modo di rapire Vera? Sei idiota o cosa?! Non ha senso!Credo che sarei stata in grado di passare sopra allo stile veramente povero dell'autrice, alle ripetizioni, alla protagonista idiota con annesso vampire sedicente, sexi, pericoloso e via discorrendo.. Ma la trama forzata proprio NO. Mi urta che i lettori debbano essere presi in giro in modo così palese e svergognato.. Già mi immagino la scrittrice che si fa beffe di noi! Molto probabilmente l'autrice è convinta di aver scritto un'opera meritoria altrimenti non si spiega.. Insomma, io se fossi stata lei, mi sarei vergognata come una ladra a presentare al pubblico tale, ehm, ammasso di parole!Il finale poi.. Non volevo crederci, giuro. A parte che è stupidissimo.. E poi in realtà non viene risolto nulla! I cattivi sono ancora lì.. WTF?Mi risparmio l'analisi di stile ed editing, perché sebbene siano davvero di basso livello, in confronto alla trama sono splendidi!Siccome è un'opera evitabilissima, vi riporto i tratti che mi hanno fatto cadere le braccia.. Non credo di aver mai usato tanto la funzione "Sottolinea" sul Kindle come con questo libro.. Penso che metà dei miei appunti riguardi questo libro.. Non potevo non riportarle, bisogna mostrare il livello di degrado!-"La rendita che riceve mensilmente ci basta a malapena e siamo in ritardo sulla paga per Ahmed di due settimane". Poche pagine prima Vera si è premurata di dirci che hanno Ahmed, il tuttofare.. Ora.. Non arrivi a fine mese e hai un tuttofare?! Mi prendi in giro, spero!-"Presa dall'agitazione sollevai ancora più velocemente lo sguardo, finché non rimase nuovamente rapito da quegli occhi azzurri, che riuscivano a risaltare nonostante la poca luce. Era lui. Il vampiro."Fino a cinque minuti prima lei non sapeva nemmeno che i vampiri esistessero. Ma poi viene colpita da epifania e appena vede il bonazzo capisce subito che stiamo parlando DEL vampiro. .-.-"Non dissi una parola, ma sapevo che quella porta non si apriva, così avremmo dovuto tornare indietro e magari avrei potuto chiamare aiuto una volta arrivati là."Ecco l'atteggiamento di una persona che è stata rapita da un mostro disumano. E lo segue docilmente, perché "TANTO LA PORTA NON SI APRE".-"Preferisci che ti uccida qui adesso?» sbraitò lui ormai infastidito dalla mia insistenza."Ma perché glielo chiedi?! Non sei lì per quello??! Quando imparerete voi cattivi a non tergiversare ma ad agire subito? -.--[…] sbucciandomi il ginocchio e strappandomi i pantaloni in quel punto.Ecco a voi Vera, l'unica donna sulla faccia della terra che riesce a sbucciarsi il ginocchio PRIMA di strapparsi i pantaloni. Io griderei al miracolo, sinceramente..-... Rifiutandomi di pensare che fosse morto a causa mia.-Era tutta colpa sua se mi trovavo in quella situazione!Ebbene sì. come tutte le protagoniste che si rispettino, anche Vera è affetta da Brutto-anatroccolite acuta. Il mondo è ingiusto, ce l'hanno tutti con lei e bla bla bla.-h 11TUTTI i santissimi orari sono riportati in questa maniera. Urto incredibile, seriamente!-Il guidatore mise in moto la macchina senza neanche chiedere indicazioni sulla direzione.Il 'guidatore' è PALESEMENTE un amico/alleato/conoscente del vampiro, visto che l'ha chiamato al telefono.. si presume che conosca la strada, o NO?-Intanto la macchina ripartì a tutta velocità, sballottandomi a destra e sinistra, facendomi addirittura andare a sbattere contro il braccio di Blake, che alla fine, snervato dalla mia instabilità, decise di tenermi abbracciata contro di lui. Questa volta però la sua presa fu salda ma delicata.Qui il livello di allibito era già fuori controllo. Da quando in qua funziona così tra rapitore e vittima?! Ok che noi ragazze vogliamo amore, tenerezza e buoni sentimenti (non tutte, io un po' di violenza non la disdegno :D), però..! E che cavolo! (A questo punto la tentazione di chiudere il libro è stata fortissima).-"bellissimo questo posto!" esclamai.-«Oh, Dio! Ho sporcato il divano. Scusami, davvero. Se mi dai una spugna, io…» (se vi state chiedendo con cosa ha sporcato il divano, niente paura, si tratta di sporco da strada :D)-«Eccomi qua! Hai bisogno di aiuto?» gli chiesi. Suddetta narratrice è appena stata rapita.. -"Non ho mai avuto ospiti non vampiri, così se hai bisogno di qualcosa chiedi pure".-«Vuoi andare in bagno a darti una ripulita?» -«Stai tranquilla. Ora sistemo tutto io. Tu pensa a lavarti, così io intanto ordino la cena» «Perché? Voi vampiri mangiate?» mi sfuggì di bocca senza rendermene conto. «Generalmente no, ma tu sì, presumo. Hai preferenze?» -Anche Blake mi sembrò più rilassato e per nulla intenzionato a farmi del male -Mi ha fatto venire voglia di assaggiare anche a me quel filetto. È da secoli che non tocco più cibo normale.Ecco la controparte della narratrice. O per gli amici, il rapitore. Magari inizio a farmi rapire pure io, tanto, per..-Avrei voluto rifiutare ma i brontolii della pancia e la stanchezza ebbero la meglio.Diciamo che la protagonista qualche scrupoli se lo fa.. Peccato che duri meno di mezzo secondo! Certo, poi può sempre dire "Vabbé ci ho provato!"-Nonostante fosse un vampiro, Blake aveva davvero un buon profumo. Era la prima volta che entravo così a contatto con l’intimità di un uomo: la sua casa, i suoi vestiti, il suo odore…Non ha fatto in tempo nemmeno a cenare e questi già sono i suoi pensieri! Mi devo esser persa qualche passaggio fondamentale.. O.O -Mi prese una ciocca di capelli bagnati con un movimento molto lento e cominciò a giocarci. Sembrava ipnotizzato, come lo ero io dai suoi occhi magnetici e da quella inaspettata carezza, che mi fece venire i brividi per tutta la schiena.Circa al 15% dell'avanzamento della storia, la situazione è questa. NIENTE. Li abbiamo perduti. Addio trama che può riservare qualche minima sorpresa..-Te l’assicuro. Ho una forma molto rara di anemia, che mi debilita moltissimo. Devo quindi seguire una dieta specifica.Due hamburger, una coca media, patatine grandi.. Ah sì, un milkshake, grazie! (In quanto a pathos, ci siamo. Anzi, un ordine da Mcdonald's mi entusiasmerebbe di più..). In realtà la nota che ho messo sul Kindle durante la lettura è la seguente: "per informazioni leggere attentamente il foglietto illustrativo può avere effetti indesiderati anche gravi".. Penso che il concetto sia chiaro! :D-Non potei fare a meno di ammirare la sua bellezza.Tesoro, svegliati, sei Stata RAPITA dalla tua casa, da tua zia dalla tua vita.. Metti via quegli ormoni! Ma soprattutto.. Tu non eri follemente innamorata di un altro e hai rischiato il taglio di vene quando ti ha detto che si sposava?! Proprio vero allora, morto un papa se ne fa un altro! ._.-«Blake, ho bisogno di sapere» iniziai con calma e decisione. «Cosa?». Presi coraggio. «Cosa vuoi farne di me?».... Io qui ho sperato in una risposta seria.. -Se fosse per me, ti avrei sbranata viva, almeno la smetteresti di infastidirmi con le tue lamentele.. Ed effettivamente c'è stata ma, tutte chiacchere e niente azione. GRRR! Avremmo risolto i nostri patemi e saremmo stati tutti contenti :D -A quel punto temevo proprio di essere incappata in due maniaci sessuali.QUESTA scena ricorda qualcosa a qualcuno? Niente? Dai! Non ditemi che leggendola non avete un opprimente senso di deja-vù! Aiutino.. Bella e le sue gite solitarie.. Ecco. Esatto. (NOTA sul Kindle: Ma non mi dire!). Tralaltro Miss Sagacia 2012/2013 eh..-Cominciai a pentirmi di essere scappata dal loft caldo, accogliente e protettivo di Blake. In quel momento desideravo averlo vicino più di ogni cosa al mondo. Non riuscivo a pensare ad altro. Pentirsi di essere scappata da un vampiro assassino.. Eh?-in quel momento desideravo solo stare con lui.(Tizio conosciuto il giorno prima). -«Peter mi ha supplicato di trasformarlo, dopo aver vissuto una vita infernale a causa di una moglie vanesia e capricciosa».UNA VITA INFERNALE A CAUSA DI UNA MOGLIE VANESIA E CAPRICCIOSA! Quando ho letto questa giustificazione per un po' non soffoco dalle risate.. Ma si può?? Ma chi pensa di convincere Victory?? Ma non è finita.. -«Peter era un uomo molto ricco. Da giovane conobbe una bellissima donna, che presto rimase incinta, così lui si sentì in debito di sposarla, ma poche settimane dopo il matrimonio, la donna perse il bambino. Peter era molto dispiaciuto e non si rese subito conto di essere stato ingannato dalla moglie. Lei voleva solo diventare ricca con quel matrimonio di convenienza. Infatti nel giro di pochi anni si mostrò egoista e frivola.Una storia così patetica io non l'avevo sentita mai.. Imbarazzante!! -Sei stato generoso a esaudire le ultime volontà di un uomo finito» mormorai io triste. «Dici?» mi chiese con voce sospettosa. «Sì». «Forse non ti sei resa conto che l’ho condannato a un’esistenza in bilico tra la vita e la morte, alla dannazione eterna!» esclamò adirato. «Io non la vedo in questo modo. Credo che se fossi stata al tuo posto, anch’io l’avrei fatto» risposi tranquillamente.Vera due frasi prima afferma con nonchalance che è una cosa brutta e cattiva trasformare un essere umano in vampiro.. Doppia personalità a me! -Tra di noi non c’era di certo amore o rispetto o ammirazione, anche se era innegabile l’attrazione che provavo per lui, oltre a una profonda gratitudine per avermi salvata più volte, che m’impediva di odiarlo veramente. Solo lui riusciva a farmi battere forte il cuore con la sua sola presenza o a emozionarmi con uno sguardo, pensai tristemente.Sempre il tizio conosciuto due giorni prima, eh! -«Aspetta, sei sicuro di ciò che vuoi fare? Vuoi davvero unirti a un’insopportabile come me?» tentai.Ma quale donna con un briciolo d'amor proprio direbbe una cosa del genere? -Pochi sorsi e mi sembrò di essermi iniettata in corpo energia pura. Mi sentivo di nuovo carica e forte. Anche la vista e l’udito ripresero a funzionare bene, mentre la mente era tornata ad essere lucidaWonderwoman..-«La presenza della croce non permette ai loro canini di allungarsi!».Questo è quasi il clou delle stupidaggini di questo romanzo XD Per la cronaca, siamo al collegio super fico in cui Vera trascorrerà un tot di mesi fino a data da destinarsi in attesa probabilmente di un intervento della divina provvidenza. Anche perché altrimenti non mi spiego come sbloccare la situazione..-«Un patto d’unione non si può annullare, tuttavia il vostro non è stato portato a termine, quindi basterebbe sigillare un’altra unione completa per cancellare l’altra»Per la cronaca, il patto d'unione prevede che lui dia a lei la sua quintessenza (che ritorna un paio di volte quando l'autrice non sa cavarsi dall'impiccio in cui si è incastrata) e lei a lui il suo sangue. Quindi vabbé, una cosa "un sacco fica".. Ma un normale matrimonio può annullarla. Semplice no? Come cancellare con la gomma.. -.- -[...] dell’Ordine della Croce InsanguinataTale è il nome dell'ordine dei preti che combatte i vampiri. Ma ti prego!!-Ordinai di portarmi subito la colazione in cameraSì, il senso è chiaro a tutti. Ma questa frase dimostra l'incapacità di scrivere della cara Victory: più che chiedere la colazione in camera a me sembra che Vera stesse facendo la piccola dittatrice..-Io devo rimanere qui a difenderti. Tu vai e fai la brava.Queste sono probabilmente le ultime parole che dici ad una ragazza che è come una figlia per te e tu le dici "Vai e fai la brava"? Mica sta andando a giocare al parco con gli amici! -Possibile che mi fossi innamorata di un vampiro?Tesoro, fosse questo il tuo problema più grave! -Mi resi davvero conto di quanto la mia vita fosse stata noiosa e piatta fino ad alloraNon dirlo a noi, guarda!-Non avevo mai copiato prima d’ora. Non mi sembrava leale, ma a quel punto non mi feci più tanti scrupoli. Non era mica colpa mia se l’insegnante spiegava male ed era impossibile capirla.Esempio numero due di tentativo di porsi dei dilemmi morali miseramente fallito.-Guardammo tutto il film abbracciatiNo. Non è Blake. E' Zack, il sostituto. Come è dura la vita di un'eroina..-Delicatamente mi allontanai dalla sua stanzaGiuro di non aver compreso come ci si possa allontanare delicatamente!! -improvvisamente desiderai poterlo di nuovo toccare e baciareDue pagine fa lo detestava cordialmente, non voleva più vederlo e ha fatto uno psico-dramma degno di "Sixteen & pregnant"..-Il tuo odore [...] non è più caldo e travolgente, ora è freddoSono una grande fan delle sinestesie, che più e più volte mi hanno salvato nelle analisi del testo a liceo.. Ma questa mi ha lasciata basita. -«Chissà se a Blake piacerai ancora con la faccia sfregiata» sussurrò lei soddisfatta, mostrandomi l’affilato coltellino, che teneva in mano.Ah, qui sì che il pathos mi ha quasi fatto scoppiare le coronarie! Per poco, per un pizzico, non mi sono messa ad urlare dall'angoscia.NAH, scherzavo. -ti considero un ottimo amico, quasi un fratelloDetto del suddetto Zack, conosciuto la settimana prima. Niente, Vera ha la capacità di amicizie/amori/fratellanze lampo.O non ha il senso del tempo.-«Ma tu lo sai che Blake è un vampiro?». Per un attimo credetti di aver capito male. «Cosa?». «Blake è un vampiro». «Come fai a saperlo?» gli chiesi sconvolta. «Diciamo che certe sue sparizioni improvvise, soprattutto a messa, mi hanno fatto pensare. Senza contare che non mangia altro se non carne e ha una strana bellezza. Sembra una statua priva di emozioni, a volte.ATTENZIONE! Se siete belli, telate a messa e mangiate solo carne.. SIETE VAMPIRI! -Qualcuno che ti sostenga, che ti ama, che ti desidera e di cui puoi fidarti ciecamente».E' possibile usare TRE congiuntivi e non uno solo? Grazie.. -«Vera, mi stai chiedendo di amarti?». Quella frase ebbe l’effetto di un pugno allo stomaco. Avrei voluto rispondergli di sì, ma non volevo mortificarmi ulteriormente. Rimasi in silenzio. «Mi spiace, ma non posso» (Posizione 3108)-"Quando Jack Marley mi ha detto che secondo lui ero innamorato di te, perché ero troppo preoccupato, quando ti avevano sparato nel suo ufficio, ho capito che aveva ragione. (posizione 3134)Soffrire di doppia personalità evidentemente va di moda! -Sapevo che in cuor suo lo amavo profondamenteItaliano questo sconosciuto, parte due!-«Parli come una di loro» commentò la zia a disagio. Aveva sempre saputo che avevo un’indole poco propensa alla sottomissione o all’indottrinamento della fede cattolica, ma non aveva mai pensato che queste mie caratteristiche potessero derivare da una natura diversa da quella comune.Siete vampiri parte due: se siete un po' ribelli e non andate d'accordo con la fede cattolica, allora SIETE vampiri.

Currently reading

I Know This Much Is True
Wally Lamb
Canne al vento
Grazia Deledda, Angela Cerinotti
Corso di arabo contemporaneo
Olivier Durand
L'Esilio del Re - The Chronicles of Wendells
Alessandra Paoloni, Elisabetta Baldan